dom 28 feb | UPDA Milano c/o CID CNV

Corso Sistemi Induttivi benemegliani | Lezione 2 di 6

Cosa distingue l'Ipnosi Dinamica® di Stefano Benemeglio dai metodi ipnotici più largamente diffusi? Per l'induzione di tipo non verbale e per il concepire il fenomeno ipnotico in qualità di condizione dovuta ad un accumulo di "tensioni emozionali" create attraversi gesti ad alto contenuto evocativo.
La registrazione è stata chiusa
Corso Sistemi Induttivi benemegliani | Lezione 2 di 6

Orario & Sede

28 feb, 10:00 – 18:30
UPDA Milano c/o CID CNV, Via Luisa Battistotti Sassi, 6, 20133 Milano MI, Italia

L'evento

LEZIONE 2 di 6: 28 Febbraio 2021

Cosa distingue l'Ipnosi Dinamica® di Stefano Benemeglio dai modelli ipnotici più largamente diffusi?

Semplice: per l'induzione di tipo non verbale e per il concepire il fenomeno ipnotico in qualità di condizione dovuta ad un accumulo di "tensioni emozionali" create attraversi segni e gesti ad alto contenuto evocativo.

Esistono oggi diverse metodologie e modelli attraverso cui è possibile attivare una procedura di ipnosi. Nella storia dell’ipnosi, sono stati utilizzati diversi metodi ciascuno con particolari caratteristiche.

In tutta la letteratura relativa all'ipnotismo, il "rilassamento" é ritenuto la più importante chiave di accesso alla trance, la condizione principe perché lo stato alterato si instauri nel soggetto condotto in ipnosi.

Stefano Benemeglio sovverte questa impostazione attraverso i suoi studi e la sua lunga ricerca, arrivando ad affermare - e dimostrare - che la trance ipnotica si ottiene per effetto di un accumulo di “tensioni emozionali”, da parte del soggetto; il metodo per generare queste tensioni viene chiamato Ipnosi Dinamica®.

Al contrario dell'ipnosi tradizionale, nel condurre il soggetto allo stato ipnotico, l’Ipnosi Dinamica® si avvale di strumenti innovativi rappresentati dal segno e dal gesto; possiamo parlare quindi di comunicazione non verbale e simbolica che, agendo in profondità, va a toccare le leve che controllano la sfera emotiva dell’individuo permettendogli così di conoscersi in modo molto profondo, di ascoltare il proprio corpo e le proprie più autentiche esigenze.

Le tecniche dell'Ipnosi Dinamica® permettono di far passare subliminalmente - al di sotto quindi del controllo logico dell'Io cosciente - una serie di microtensioni che, per le loro particolari caratteristiche sfuggono al controllo della censura razionale. In questo modo si può arrivare alla causa (antefatto) di un problema o di un disagio anticipando i tempi della soluzione.

L'efficacia di queste conoscenze è tale da permettere all'individuo di entrare in reale, diretto contatto con il proprio inconscio e con quello dei propri interlocutori in ogni evento comunicativo.

Lo stato prodotto nel soggetto con l'Ipnosi Dinamica® non si identifica in specifiche fenomenologie, ma è soprattutto uno stato di ricettività massima agli stimoli inoltrati dall'Operatore che la applica.

Il corso in oggetto offre la possibilità di conoscere il fenomeno dell'ipnosi non solo in qualità di stato in cui è possibile condurre il soggetto attraverso opportune tecniche, ma anche di comprenderne le origini storiche e di conoscere le caratteristiche di alcuni tra i modelli ipnotici oggi più conosciuti. Grazie all'intervento di un corpo docente qualificato sarà possibile effettuare una comparazione tra l'ipnosi benemegliana e quella ericksoniana e tradizionale, al fine di comprendere i punti di forza e l'innovazione apportata da Stefano Benemeglio nel modo di fare e concepire l'ipnosi.

Fulcro del corso saranno i numerosi e intensivi momenti esperienziali che vedranno i partecipanti coinvolti nella pratica e nell'applicazione degli strumenti propri dell'induzione benemegliana.

Ipnosi Dinamica® è sinonimo di comunicazione emotiva: rappresenta un mezzo, e non un mero fine volto a produrre fenomenologie, utile ad accedere alla sfera più intima e riservata di tutti noi, ovvero la nostra emotività, custode della nostra esperienza.

Le applicazioni dell'Ipnosi Dinamica® sono molteplici:

• si può ridurre la tensione nervosa

• vincere i propri comportamenti negativi

• controllare il dolore

• limitare l'angoscia, lo stress, il peso corporeo (e i disturbi alimentari quali anoressia e bulimia ad esso connessi)

• smettere di fumare

• affrontare i problemi di dipendenza

Il corso si svolgerà presso la sede di UPDA Milano, sita in via Battistotti Sassi 6 nelle seguenti date:

- 27 Febbraio 2021 - dalle h.11:00 alle h.18:30 [ONLINE]

- 28 Febbraio 2021 - dalle h.10:00 alle h.18:00

- 13 Marzo 2021 - dalle h.11:00 alle h.18:30

- 14 Marzo 2021 - dalle h.10:00 alle h.18:00

- 27 Marzo 2021 - dalle h.11:00 alle h.18:30

- 28 Marzo 2021 - dalle h.10:00 alle h.18:30

Le ore di formazione previste sono 42 e l'iscrizione include il materiale didattico.

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Il corso in oggetto prevede l'accumulo di n°60 crediti validi ai fini della formazione professionale per il diploma di Analogista.

✎ Per informazioni, dettagli e iscrizioni:

contattare la Segreteria all'indirizzo info@updamilano.it o al Numero Verde gratuito 800.33.33.77.